albo pretorio

 

amministrazione trasparente

I.C. "G. Caruano" Vittoria | Sito web ufficiale

Potenziamento della pratica musicale nella scuola primaria e secondaria di primo grado D.M.8/2011

Lingua-Straniera-e-Musica-bambini

L'Istituto Comprensivo Statale “G. Caruano” intende portare avanti il progetto di “potenziamento della pratica musicale nella scuola primaria e nella scuola secondaria di primo grado” in attuazione del D.M.8/2011, ritenendo indispensabile creare le condizioni affinché la formazione musicale dei propri alunni avvenga il più precocemente possibile e nella convinzione che l'avvicinamento dei bambini alla musica debba avvenire in modo graduale, ludico, stimolante, innovativo e sperimentale. Tale convinzione scaturisce anche dai risultati ampiamente positivi del progetto realizzato negli anni scorsi con la partecipazione a “Piazza incantata” a Napoli e alla manifestazione “Festival di primavera” a Montecatini Terme. Le attività musicali che l’Istituto ormai da diversi anni porta avanti hanno trovato piena rispondenza nei bisogni degli alunni che hanno scoperto nella scuola un luogo in continua evoluzione, dove la cultura si sviluppa e si anima, dove si avvalora la creatività, si dà spazio alla libera espressività e si vincono le insicurezze. Tutte le attività hanno trovato riscontro nel gradimento dell’utenza che ha sempre partecipato con vivo interesse e con costante entusiasmo alle proposte della scuola. Il progetto è dunque conforme alle finalità dell'istituto e al Piano dell’Offerta Formativa per l’A.S. 2016/19 “ dalle quali risulta evidente l’intenzione di intraprendere, nei due ordini di scuola, un cammino coerente per la diffusione della cultura e della pratica musicale anche rispetto agli indicatori delle competenze al termine del primo ciclo d’istruzione definite dal Parlamento europeo e dal Consiglio dell’Unione Europea che declina …..”l’importanza dell’espressione creativa di idee, esperienze ed emozioni in un’ampia varietà di mezzi di comunicazione, compresi la musica, le arti dello spettacolo, la letteratura e le arti visive”. Il progetto intende seguire una scansione triennale e coinvolge i bambini della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado, favorisce altresì l'orientamento e la continuità educativa e didattica verticale fra il primo ciclo di istruzione e la scuola secondaria di primo grado, attraverso percorsi didattici specifici che sviluppino competenze trasversali capaci di favorire una maturazione globale della persona e di riflettersi positivamente in altri ambiti del curricolo. Le linee guida del D.M. 8/2011 dettano i presupposti da cui scaturiscono le finalità formative, educative e didattiche del progetto, gli obiettivi e i principi metodologici-didattici, le strategie operative, i tempi di attuazione, le verifiche e la valutazione.

/> </p>"
 

Manifestazione artistica "Nessun parli..."

Musica-300x300 1

Rinnovando l'invito a tutta la cittadinanza...si allega circolare della Manifestazione.

Allegati:
Scarica questo file (Circ n.58 Nessun parli......pdf)Circ. n. 58 Nessun parli[ ]70 Kb
 

Donazione Zaini

 

 

soroptiumist

SOROPTIMIST CLUB di VITTORIA, in collaborazione con la Cartolibreria KALEYDOS, con il patrocinio dei SERVIZI SOCIALI del COMUNE di VITTORIA ha donato al nostro Istituto Comprensivo degli zaini che la nostra scuola destinerà ai bambini che ne avranno di bisogno.

“Nessun regalo è troppo piccolo da donare, e nemmeno troppo semplice da ricevere, se è dato con amore.”  Franz KafKa

GRAZIE di VERO CUORE

 

22 novembre. Giornata Nazionale della Sicurezza nelle Scuole.

img bandi GiornataNazionaleSicurezzaLa Giornata è stata promossa quindici anni fa da Cittadinanzattiva e nel 2015 ha raggiunto un traguardo importantissimo perché è stata istituzionalizzata con la legge “Buona Scuola” che ha stabilito il 22 novembre come la giornata nazionale dedicata alla sicurezza negli istituti scolastici. Come ogni anno la nostra scuola aderisce a questa Giornata con iniziative in collaborazione con la Protezione Civile, Cittadinanzattiva e con le Forze dell'ordine. La Giornata per la sicurezza nelle scuole di Cittadinanzattiva rientra in IMPARARESICURI una campagna nazionale dell’associazione che ha tra i suoi obiettivi: contribuire alla messa in sicurezza delle scuole italiane; lavorare per il radicamento della cultura della sicurezza e della salute tra i più giovani; creare collegamenti stabili tra le scuole e il territorio per la gestione comune dei rischi legati al comune di appartenenza.

 

20 novembre. Giornata dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

giornata mond dirittim infanzia

In occasione della prossima Giornata dei diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, giorno 20 novembre 2017 il nostro Istituto aderirà con alcune iniziative che coinvolgeranno alcune classi. Le attività che saranno proposte dai docenti durante la mattinata scolastica saranno:

  • Lettura della Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e riflessione sugli articoli presi in esame.
  • Realizzazione di un laboratorio per attività creative.
  • Piantumazione di un albero all’ingresso della scuola (giorno 21 novembre - Festa dell'Albero)
  • Performance canore e coreutiche degli studenti

 

 

"Nessun parli". Musica e arte oltre la parola

img nessun parli newGiorno 21 novembre 2017 la nostra scuola partecipa alla grande manifestazione artistica "Nessun Parli...: musica ed arte oltre la parola”, iniziativa promossa dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), in collaborazione con il Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica per tutti gli studenti (Cnapm) presieduto dall’ex Ministro Luigi Berlinguer, per valorizzare la musica e le altre arti, anche nella loro declinazione digitale. La nostra scuola,  aperta a tutta la cittadinanza dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 18,30, organizzerà dunque eventi artistici e musicali immaginati dalle ragazze e dai ragazzi, ospitando performance multidisciplinari e artistiche, improvvisazioni musicali. Ci saranno poi mostre, letture poetiche e letterarie, attività di scrittura creativa, di produzione teatrale, interviste sul tema. Saranno coinvolti anche soggetti esterni alla scuola con la partecipazione attiva di musicisti e artisti che interagiranno con alunne e alunni tramite loro interpretazioni e "coinvolgimenti sonori".  

Recentissimi studi hanno potuto evidenziare che per migliorare le proprie capacità linguistiche, l’imparare a suonare oppure cantare assume un ruolo fondamentale. Quindi, a scuola la musica assume la stessa rilevanza e importanza come altre discipline quali geografia, storia e italiano. Anzi, da quanto hanno scoperto i neuro scienziati, la musica come materia scolastica avrebbe una possibile maggiore rilevanza. Attualmente nell’orizzonte normativo italiano in campo scolastico la legge 13 luglio 2015, n. 107 e il Decreto Legislativo 13 aprile 2017, n. 60 hanno introdotto l’obbligatorietà dell’esperienza artistica e musicale per tutti gli studenti italiani. La musica, e in particolare l’esercizio pratico di un’attività di canto e di suono, viene  ufficialmente richiamata come componente del fabbisogno educativo di base di ogni studentessa e di ogni studente. 

 

Libriamoci 2017.Giornate di lettura nelle scuole

IMG 20171028 232247Il Ministero dell'Istruzione e dell'università e della Ricerca ha promosso attraverso il Centro per il libro e la lettura la 4^ edizione di "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole", dedicato a tutte le scuole di ogni ordine e grado. Nel nostro Istituto così come da invito sono state attivate numerose iniziative di lettura ad alta voce durante l'ultima settimana di ottobre dal 23 al 27. A tal fine sono stati invitati lettori volontari interni ed esterni, associazioni culturali e lettori d'eccezione...

Numerose le sezioni e le classi coinvolte.Data l'importanza del progetto e la grande valenza culturale e didattica sono stati invitati come lettori esterni le seguenti personalità: il sindaco della nostra città l 'avv. Giovanni Moscato; Rosita Nicastro, Rosalba Fiore e Alessandra Busacca dell'ass. culturale "Cunteria"; l'attore Andrea Cannizzo; l' editrice Sonia Baglieri; la giornalista Gianelisa Genovese; la prof.ssa Cettina Boccadifuoco; l'attrice Liliana Stimolo; l'attrice e regista Tiziana Bellassai; e l'ins. Salvina Insaudo.

I lettori che si sono prestati con professionalità e passione hanno animato momenti di lettura ad alta voce per avvicinare i piccoli studenti al fantastico mondo dei libri. Esperienza stimolante e piena di significato ha visto i bambini coinvolti in modo attivo poiché sono stati allestiti anche laboratori creativi. Gli alunni hanno ascoltato, letto e parlato di emozioni e sentimenti. La paura, l'amore , la rabbia, la tristezza, l'allegria... hanno preso forma e colore facendo vivere momenti di grande espressione emotiva ...
I nostri studenti piccoli e grandi sono stati coinvolti in un'atmosfera magica e stimolante ricca di scambi comunicativi che li ha condotti nell'incatevole mondo dei libri.


Ecco i libri che sono stati presi in esame:
Scuola dell'Infanzia : Un cappello supercontento, Pezzettino, Guizzino,Il giovane gambero, Piccolo giallo Piccolo blu
Scuola primaria: I colori delle emozioni, L alfabeto dei sentimenti, Il brutto anatroccolo, Il piccolo principe, Colapesce, Le avventure di Ulisse, Il detective Warton, Le fiabe di Esopo, La bambina con il naso verde e il topino di carta
Scuola secondaria di I grado: Poesie di U.Saba


Potete trovare le foto relative alle attività svolte dalle classi nella "Galleria foto".

 

Chiusura locali scolastici e sospensione attività didattica.

avvisoSi allega Circolare relativa alla chiusura dei locali scolastici e alla sospensione delle attività didattiche e amministrative

 

Allegati:
Scarica questo file (circolare n.30 chiusura.pdf)circolare n.30 chiusura.pdf[ ]542 Kb
 

assicurazione- contributo volontario

assicurazione

Si pubblica Circolare relativa a quota Assicurazione-contributo volontario a.s.2017/2018

 

Patto Educativo di Corresponsabilità

patto-corresponsabilitaSi invitano i genitori, i docenti e gli alunni (con il supporto delle famiglie) a prendere visione del Patto Educativo di Corresponsabilità che sarà firmato da tutte le componenti coinvolte durante l'Assemblea di Istituto di  giorno 26 ottobre 2017.

Il Patto Educativo di Corresponsabilità (delibera del Consiglio di Istituto n. 4 del 30 novembre 2016) è il documento che enuclea i principi e i comportamenti che scuola, famiglia e alunni condividono e si impegnano a rispettare. Coinvolgendo tutte le componenti, tale documento si presenta dunque come strumento base dell'interazione scuola-famiglia.  La scuola è l’ambiente educativo e di apprendimento in cui si promuove la formazione di ogni alunno attraverso l’interazione sociale in un contesto relazionale positivo. La condivisione delle regole del vivere e del convivere può avvenire solo con una efficace e fattiva collaborazione con la famiglia. La scuola, pertanto, perseguirà costantemente l’obiettivo di costruire un’alleanza educativa con i genitori. Non si tratta di rapporti da stringere solo in momenti critici, ma di relazioni costanti che riconoscano i reciproci ruoli e che si supportino vicendevolmente nelle comuni finalità educative.

Riferimento normativo: Decreto del Presidente della Repubblica 21 novembre 2007, n. 235

 

Pagina 8 di 16

Cerca nel sito

Portali scolastici

ministero istruzione

iscrizioni online 

scuola-chiaro

sidi

fse 2014-20

pon in chiaro

indire     indire neoassunti

Calendario eventi

Giugno 2019
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Ultimi eventi

Nessun evento

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy